registrazione dati tessera sanitaria
dichiarazione dei redditi

Detrazioni fiscali: registrazioni dati tessera sanitaria

In tema di detrazioni fiscali, già da un paio di anni i medici, le farmacie ed altri soggetti sono obbligati a comunicare i dati delle spese sostenute dai clienti/pazienti perché essi vengano fatti confluire nella dichiarazione dei redditi precompilata (al momento, solo il 730).

La Registrazione per la Comunicazione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria nel 2016

A partire dal 2016 la platea di soggetti obbligati è stata ampliata con il D.M. n° 16/9/2016 ai seguenti soggetti:

  • gli esercizi commerciali parafarmacie;
  • gli iscritti agli albi professionali dei veterinari;
  • gli iscritti agli albi professionali degli psicologi;
  • gli iscritti agli albi professionali degli infermieri;
  • gli iscritti agli albi professionali delle ostetriche/i;
  • gli iscritti agli albi professionali dei tecnici sanitari di radiologia medica;
  • gli esercenti l’arte sanitaria ausiliaria di ottico.

 

Come procedere all’invio dei dati

L’invio dei dati può essere effettuato direttamente dagli studi di Commercialisti, ma è necessario che i titolari preventivamente si registrino e si accreditino al sito Sanità e Finanze per poi indicare quale sarà il soggetto materialmente delegato all’invio dei dati.

 

Scadenza registrazione per la richiesta delle credenziali

La scadenza per la registrazione per la richiesta delle credenziali è il 30/9/2016, ma oggi 27/9/2016 la procedura non è ancora stata attivata dal Ministero competente, che informa “La funzione sarà resa disponibile a breve”. Anche l’assistenza telefonica non è in grado di fornire indicazioni in merito all’effettiva fruibilità della funzione. Confidiamo in una proroga, nel frattempo terremo monitorato il portale e comunicheremo con altra e-mail i dati necessari per effettuare l’accreditamento e le istruzioni operative, che al momento non siamo ancora in grado di fornire.
Al momento possiamo solo indicare che per i medici (e quindi presumibilmente anche per gli altri professionisti iscritti ad albo professionale) viene richiesto: codice fiscale, n° iscr albo, indirizzo pec, numero tessera sanitaria, scadenza tessera sanitaria. Consigliamo di controllare e verificare il possesso di tutti questi documenti, in attesa della comunicazione definitiva dei dati necessari alla registrazione.

 

Scandeza per l’invio dei dati relativi alle spese mediche 2016

La scadenza per l’invio dei dati relativi alle spese mediche 2016 è il 31/1/2017, per cui vi preghiamo di consegnare allo studio i documenti relativi alle vendite di tutto l’esercizio 2016 entro il 10/1/2017, onde permettere l’inserimento dei dati. Ricordiamo che i dati da inviare al sistema TS riguardano esclusivamente quelli delle prestazioni svolte nei confronti dei privati (ambulatori, enti o altri soggetti diversi dalle persone fisiche “private” non devono essere comunicati con  questo sistema, ma rientrano nel novero delle operazioni comunicate con lo spesometro che già facciamo).

 

Modalità di invio dei dati

Le modalità di invio sono molteplici: da parte vostra direttamente via web dal sito sistemaTS, manualmente o con l’estrazione dei dati dal programma gestionale di fatturazione, oppure tramite intermediario telematico, cioè noi. Affronteremo assieme e valuteremo costi e benefici delle diverse soluzioni, per non aggravarvi ulteriormente di adempimenti e costi.
Cosa ne pensi? E’ utile per la tua realtà imprenditoriale? Fammelo sapere lasciando un commento o incontraci nel nostro canale facebook per condividere esperienze, pensieri o ragionamenti.
Vuoi essere aggiornato non appena esce il prossimo articolo in tema “agevolazioni fiscali per le imprese”? Iscriviti ai feed rss cliccando sull’icona menù.
registrazione dati comunicazione sistema tessera sanitaria

Standard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *